Stampa
Categoria: News
Visite: 2850

Ai dipendenti interessati

LORO SEDI

 

Al Sito WEB

 

Oggetto: Informativa sul trattamento dei dati personali (Art. 13 del Regolamento UE 679/2016)

 

Si desidera, con la presente, fornire informazioni circa il trattamento dei dati personali relativi alle procedure di mobilità definitiva e annuale e reclutamento del personale della scuola.

 Titolare del trattamento dei dati

Titolare del trattamento dei dati e' il Ministero dell'istruzione con sede in Roma presso Viale di Trastevere, n. 76/a, 00153 Roma, al quale ci si potra' rivolgere per esercitare i diritti degli interessati e l’Ufficio V - Ambito territoriale di Agrigento dell’USR Sicilia.

Contitorale del trattamento sono le Istituzioni scolastiche di titolarità e di servizio.

 

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della protezione dei dati personali del Ministero dell'istruzione e' stato individuato con D.M. 54 del 3 luglio 2020 nella Dott.ssa Antonietta D'Amato - Dirigente presso gli uffici di diretta collaborazione del Ministro dell'Istruzione. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Finalità del trattamento e base giuridica

La finalita' del trattamento e' il Corretto adempimento delle procedure di mobilità e la corretta individuazione aventi diritto alla stipula dei contratti.

La base giuridica del trattamento dei dati personali e' rappresentata da Esecuzione di un compito di interesse pubblico o pubblici poteri del titolare derivante da normativa nazionale, secondo quanto previsto dall’articolo 6, comma 1, lettera e) del Regolamento (UE) 2016/679.

In particolare, la normativa che rende lecito il trattamento e' il Dlgs 297/94 e normativa ad esso connessa nonchè la contrattazione collettiva vigente.

 

Obbligo di conferimento dei dati

I Dati anagrafici nonché i dati inerenti il rapporto di lavoro conferiti hanno natura obbligatoria per il conseguimento delle finalita' di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l'impossibilita' di fornire i servizi richiesti.

Il conferimento dei dati personali inerenti lo stato di salute e' facoltativo.

L'eventuale rifiuto di tali dati potrebbe comportare l'impossibilita' di fruire dei servizi richiesti.

 

Destinatari del trattamento

I dati personali, una volta acquisiti sono trattati unicamente per il conseguimento delle finalita' indicate, e possono essere trattati dalle seguenti categorie di soggetti:

 

 

Trasferimento di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali

Non sono previsti trasferimenti di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali..

 

Periodo di conservazione dei dati personali

I dati personali sono conservati dal Ministero dell'Istruzione per il tempo strettamente necessario per lo svolgimento delle finalita' istituzionali e, nello specifico, Termini indicati nell’art. 1, comma 6 e 7, del D.M. 692/2017.

 

Diritti degli interessati

Il Regolamento (UE) 2016/679 attribuisce ai soggetti interessati i seguenti diritti: a) diritto di accesso (art. 15 del Regolamento (UE) 2016/679), ovvero di ottenere in particolare  - la conferma dell'esistenza dei dati personali,  - l'indicazione dell'origine e delle categorie di dati personali, della finalita' e della modalita' del loro trattamento,  - la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici,  - gli estremi identificativi del Titolare del trattamento dei dati personali, del Responsabile del trattamento dei dati personali e dei soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati sono stati o possono essere comunicati,  - il periodo di conservazione;  b) diritto di rettifica (art. 16 del Regolamento (UE) 2016/679);  c) diritto alla cancellazione (art. 17 del Regolamento (UE) 2016/679);  d) diritto di limitazione di trattamento (art. 18 del Regolamento (UE) 2016/679);  e) diritto alla portabilita' dei dati (art. 20 del Regolamento (UE) 2016/679);  f) diritto di opposizione (art. 21 del Regolamento (UE) 2016/679);  g) diritto di non essere sottoposti a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che li riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulle loro persone (art. 22 del Regolamento (UE) 2016/679).  In relazione al trattamento dei dati che La riguardano, si potrà rivolgere al Titolare del trattamento per esercitare i Suoi diritti.

 

Diritto di reclamo

Gli interessati nel caso in cui ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti sia compiuto in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016 hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento UE 679/2016 stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del Regolamento UE 679/2016.

 

Processo decisionale automatizzato

Non e' previsto un processo decisionale automatizzato ai sensi dell'art. 14 comma 2 lettera g) del Regolamento (UE) 679/2016.